26 Agosto 2015

Orticaria: 10 Rimedi Casalinghi Efficaci

L'orticaria è generalmente dovuta a una qualche reazione allergica. Gli allergeni si trovano di solito in cibi, polline, polvere o peli di animali domestici. A volte anche lo stress può causare l'orticaria. Fortunatamente, esistono diversi rimedi casalinghi per sbarazzarsi del prurito e alleviare i fastidi sulla pelle.

1. Bicarbonato di sodio: Miscelare il bicarbonato di sodio con quel tanto di acqua necessario per ottenere un composto spalmabile. Applicare l'impasto sulla pelle affetta dall'orticaria, stendendolo in modo uniforme e praticando un leggero massaggio circolare. Nel giro di poche applicazioni, si sentirà subito una pelle più morbida e meno irritata.

2. Compresse fredde: Se l'orticaria non è causata dal freddo, si può tranquillamente utilizzare un impacco freddo per alleviare il prurito e l'irritazione della pelle. Il freddo restringe immediatamente i vasi sanguigni, frenando il rilascio di istamina e combattendo così la causa principale della condizione urticante. Se il prurito è grave e molto diffuso, si consiglia un bagno freddo con aggiunta di farina d'avena per ottenere un sollievo immediato.

3. Ortica: Per quanto possa sembrare un controsenso, l'ortica aiuta a trattare l'orticaria. Le foglie di quest'erba infatti hanno un effetto del tutto simile agli antistaminici, consigliati proprio in caso di pruriti. Far bollire una manciata di foglie tenere d'ortica, da mangiare un paio di volte al giorno. Ciò contribuisce a fermare il rilascio di istamina da parte dei vasi sanguigni, e combatte altresì l'allergia. Se non si riesce a reperire le foglie di ortica oppure il loro sapore risulta sgradevole, optare per integratori di ortica sotto forma di capsule, reperibili in erboristeria.

4. Olio di pesce: Grazie alle proprietà antinfiammatorie degli acidi grassi essenziali contenuti nell'olio di pesce è possibile trattare l'orticaria assumendo questo rimedio. In genere si consigliano 1000 mg di olio di pesce, solitamente sotto forma di capsule.

5. Latte di magnesia: Questo rimedio è utile quando il prurito diventa troppo intenso e fastidioso, ed è causa di notti insonni. Applicare il liquido sulla pelle, lasciandolo su per tutta la notte.

6. Ridurre lo stress: Spesso lo stress è la causa principale dell'orticaria. In questo caso bisogna individuare il motivo scatenante delle tensioni e, se possibile, eliminarlo. Per alleviare lo stress inoltre si consiglia di fare attività fisica con regolarità poiché in questo modo si abbassano naturalmente i livelli di cortisolo. È inoltre consigliabile praticare lo yoga e/o la meditazione quotidianamente, in modo da favorire l'equilibrio della mente e del corpo.

7. Crema o lozione alla calamina: Tamponare le zone della pelle interessate dall'orticaria con la calamina per ottenere un sollievo immediato. La lozione agisce come astringente dei vasi sanguigni, alleviando i sintomi del prurito e trattando il disturbo. È inoltre possibile utilizzare l'acqua di amamelide alla sera, prima di coricarsi, per avere un ulteriore sollievo dal prurito.

8. Oli essenziali: alcuni oli essenziali come quello alla camomilla, alla lavanda, e al sandalo sono particolarmente indicati per alleviare il prurito e l'orticaria. Basta diluire una o due gocce di uno degli oli essenziali appena menzionati in un cucchiaio di olio vettore; quindi massaggiare la miscela sulle zone irritate.

9. Cremor tartaro: Questa polvere è usata soprattutto in cucina come agente lievitante, ma risulta altresì molto utile per alleviare il prurito sulla pelle. Basta semplicemente applicare il cremor tartaro sulla pelle colpita dall'orticaria per ottenere benefici immediati.

10. Rimedio cinese: Si tratta di un rimedio fai da te infallibile per alleviare l'orticaria. Non solo è completamente naturale e non ha assolutamente effetti collaterali, ma è anche facile da preparare e allevia il prurito in appena un paio di applicazioni. Quello che serve è ¼ di tazza di zucchero di canna, ¾ di tazza di aceto e 1 cucchiaio di zenzero fresco grattugiato. Far bollire gli ingredienti insieme per circa 5 minuti, far raffreddare, e infine applicare più volte al giorno per calmare la pelle pruriginosa.

Questi sono solo alcuni dei molti trattamenti casalinghi che si possono utilizzare per curare l'orticaria. A volte, potrebbe essere necessario combinare due rimedi per avere una maggiore efficacia e un rapido sollievo dal prurito.

Commenti e opinioni