18 Agosto 2014

Ricette per tisane dimagranti

Per perdere peso, oltre a uno stile di vita sano e una dieta equilibrata, si possono bere alcune tisane che aiutano a dimagrire in modo naturale. Di seguito, vedremo come alcune tisane siano in grado di aiutare a eliminare il grasso, e daremo anche le ricette per prepararle.

Tisana alla cannella

Il glucosio nel sangue ha un impatto diretto sul peso corporeo dato che va a incidere sia sull'appetito sia sull'energia; se infatti ci si sente carichi di energia si sarà più propensi a fare attività fisica. Dunque, se i valori della glicemia sono bilanciati si hanno meno probabilità di avere sempre fame, e il proprio corpo sarà più incline a usare il grasso (energia) invece che a immagazzinarlo. La cannella è uno dei rimedi naturali migliori per contribuire a gestire i livelli di zucchero nel sangue, quindi si può approfittare di questa spezia per preparare un'ottima tisana, vediamo come.

Ingredienti:

  • 1 Cucchiaino di cannella in polvere;
  • 1 Stecca di cannella;
  • 250 ml di acqua;

Indicazioni:

Mettere la cannella in una tazza e versarvi sopra l'acqua bollente. Lasciare in infusione per 15 minuti, quindi scolare. Bere 1-2 volte al giorno.

Tarassaco e menta piperita

La tisana di tarassaco e menta piperita è una bevanda ottima per contribuire a mantenere il fegato sano. Il fegato, oltre a disintossicare tutto il corpo, svolge anche un ruolo centrale in molti processi metabolici. Infatti, in termini di metabolismo dei grassi, il fegato è ricco di cellule necessarie per abbattere i grassi e trasformarli in energia utilizzabile dal corpo umano. Tali cellule sono anche responsabili per il flusso della bile, che a sua volta agevola la ripartizione e l'assorbimento dei grassi. Nel metabolismo dei carboidrati, il fegato aiuta a mantenere costante i livelli di zuccheri nel sangue, regolando quindi il tasso di energia e dell'appetito. Possiamo dunque riassumere che il fegato è un grande alleato della propria forma fisica in quanto svolge un ruolo cruciale nella gestione dei grassi e nel loro assorbimento. Inoltre, il tarassaco e la menta piperita favoriscono la salute del fegato poiché possiedono proprietà epatoprotettive, stimolano la produzione di bile e aiutando con la digestione e l'assorbimento dei nutrienti.

Ingredienti:

  • 1 Cucchiaino di foglie essiccate e tritate di tarassaco;
  • 1 Cucchiaino di foglie essiccate e tritate di menta piperita;
  • 250 ml di acqua bollente;
  • Limone (facoltativo);

Indicazioni:

Versare l'acqua bollente sulle foglie essiccate di tarassaco e di menta piperita precedentemente messe in una tazza. Coprire la tazza. Lasciare in infusione per 5-10 minuti. Se lo si desidera, aggiungere il limone. Bere una tazza due volte al giorno. È possibile preparare la tisana anche con le foglie fresche o le radici di tarassaco e menta. In tal caso, basta usare una manciata di foglie.

Salvia

Non c'è dubbio che viviamo in un mondo frenetico, e la maggior parte di noi è sotto stress quasi tutti i giorni. Il problema è che il nostro organismo non è in grado di gestire uno stress costante, che quindi ha effetti dannosi su diverse funzioni, tra cui anche l'aumento o la perdita di peso. Quando il corpo è sotto stress, viene rilasciato un ormone chiamato cortisolo. Il cortisolo può influenzare il livello di glucosio nel sangue (e quindi l'appetito), e facilitare l'immagazzinamento dei grassi. Oltre a ciò, il neuropeptide Y, un polipeptide del sistema nervoso, è anch'esso legato allo stress. Quando viene rilasciato, provoca la crescita del tessuto adiposo (l'energia viene immagazzinata più facilmente come grasso intorno all'addome), e aumenta altresì la sensazione di fame. Un modo per aiutare ad alleviare lo stress è quello di sfruttare gli effetti calmanti che la salvia ha sia sul corpo sia sulla mente. Una tisana calmante alla salvia è l'ideale contro lo stress, ma anche solo aggiungere l'erba nelle proprie ricette è un buon modo per aiutare a combattere i livelli di stress. Inutile ricordare che per sbarazzarsi una volta per tutte dello stress è necessario individuare la fonte primaria di questo problema ed eliminarla.

Ingredienti:

  • Una manciata di salvia fresca o 2 cucchiaini di salvia essiccata;
  • 250 ml di acqua bollente;
  • Limone (opzionale);

Indicazioni:

In una tazza versare l'acqua bollente sopra la salvia e lasciare in infusione per 5 minuti. Passare la tisana attraverso un colino per togliere i residui della salvia. Se lo si desidera, aggiungere il limone. Bere 1-2 volte al giorno.

Tè verde e zenzero

Tre dei composti principali del tè verde, ovvero caffeina, teanina e catechine possono aiutare a gestire il peso corporeo. La caffeina è infatti utile per dare una spinta al metabolismo e accelerare altri processi corporei.

Le catechine sono flavonoidi antiossidanti, e sono superiori nel tè verde e nel tè bianco rispetto ad altre qualità di tè come per esempio quello nero, che subisce più processi di lavorazione. Le catechine contribuiscono a ridurre l'assorbimento di lipidi (grassi) nel tratto intestinale.

La teanina è un aminoacido che può favorire il rilascio di dopamina, la sostanza chimica che rende più "felici" e rilassati. Se quindi si tende a mangiare a causa del troppo stress, questo composto può essere utile.

Lo zenzero aggiunto al tè verde contribuisce a migliorare la digestione, possiede proprietà antinfiammatorie e termogeniche.

Ingredienti:

  • 1-2 centimetri di radice di zenzero fresco, pelato e tritato finemente oppure ½ cucchiaino di zenzero in polvere;
  • 1 Cucchiaino di tè verde;
  • 250 ml di acqua bollente;
  • Miele biologico (opzionale);

Indicazioni:

Mettere il tè verde e lo zenzero nella tazza, quindi versare l'acqua bollente e coprire la tazza. Lasciare in infusione per 3-4 minuti. Se si lascia riposare per più di 5 minuti, la tisana potrebbe risultare troppo amara per via del tè verde. È possibile aggiungere un po' di miele, preferibilmente biologico, se si ha necessità di addolcire la bevanda. Bere 1-2 tazze al giorno a stomaco vuoto.

Commenti e opinioni