29 Marzo 2013

Saponi naturali per la cura della persona

I prodotti per la cura della persona che troviamo in commercio risultano spesso molto aggressivi a causa degli ingredienti tossici contenuti al loro interno. Fortunatamente, esistono molte alternative a questi prodotti, ovvero i saponi naturali, utili per l'igiene delle mani, del viso, del corpo e dei capelli. Di seguito, vedremo i benefici di alcuni saponi naturali che, oltre a pulire efficacemente, nutrono la cute e aiutano a risolvere diversi disturbi della pelle come acne e psoriasi.

Sapone di Aleppo

Il sapone di Aleppo è un sapone naturale costituito principalmente da olio di oliva e da una percentuale variabile di olio di alloro. Questo sapone può essere utilizzato quotidianamente per lavare mani, viso e corpo, ma anche come shampoo, maschera per il viso, e crema da barba. Grazie al suo contenuto di olio di alloro, il sapone di Aleppo è particolarmente efficace per trattare diversi disturbi della pelle tra cui irritazioni, allergie della pelle, acne, dermatiti, eczema, psoriasi, rosacea, e herpes. Questo detergente inoltre facilita la guarigione delle ferite ed è efficace per calmare il prurito provocato dalle punture di insetto.

L'olio di alloro è un ottimo antibatterico naturale, e agisce altresì come antibiotico e antimicotico. Inoltre, alcune recenti ricerche stanno valutando la capacità dei composti estratti dal Laurus Nobilis di inibire lo sviluppo del melanoma cutaneo.

L'olio d'oliva è utile non solo per le sue qualità curative, ma anche per le sue capacità idratanti che penetrano in profondità, rigenerando e nutrendo le cellule della pelle, e rendendo la cute più morbida.

L'unica nota dolente del sapone di Aleppo è dovuta proprio alla presenza dell'olio di alloro. L'estratto di Laurus Nobilis infatti è un sensibilizzante per la cute, quindi può risultare dannoso per alcuni tipi di pelle. In questi casi è meglio scegliere saponi di Aleppo con basse percentuali di olio di alloro oppure utilizzare detergenti delicati come quello di Marsiglia o di Nablus.

Sapone di Marsiglia

Il Sapone di Marsiglia deriva da quello di Aleppo ma è molto più delicato poiché tra i suoi ingredienti non è presente l'olio di alloro. Il sapone di Marsiglia è particolarmente consigliato per l'igiene intima dato che non altera il pH della pelle, e previene irritazioni e allergie. Questo detergente è buono anche per lavare le ascelle grazie alla sua efficacia nel contrastare i cattivi odori.

Sapone di Nablus

Come il sapone di Marsiglia, gli ingredienti principali del sapone di Nablus sono l'olio d'oliva vergine, l'acqua, e un composto alcalino a base di sodio. Questo sapone risulta delicatissimo, e possiede straordinarie capacità idratanti ed emollienti. Il sapone di Nablus è altresì molto nutriente grazie all'alto contenuto di sali minerali, vitamine A, vitamina E, acido linoleico e acido α-linolenico. Questo detergente è indicato anche per i più piccoli.

Sapone di Castiglia

Il sapone di Castiglia tradizionale si produce mettendo a bollire l'olio d'oliva con la barilla, una cenere ricca di carbonato e solfato sodico che si ottiene dall'erba kali. È molto delicato sulla cute, tanto che è uno dei più indicati da utilizzare come primo sapone per i bambini. Il sapone di Castiglia inoltre è davvero versatile, utilizzabile sia per il corpo sia per i capelli. Anche il sapone di Castiglia è ricco dei nutrienti derivanti dall'olio d'oliva, tra cui la vitamina E e l'acido linoleico, sostanze antiossidanti utili per contrastare i dannosi radicali liberi, e contribuire a ristrutturare pelle e capelli.

Sapone di Mardin

Il sapone di Mardin viene prodotto con l’olio di pistacchio, e possiede un elevato contenuto di acidi grassi essenziali (oleico e linoleico), ferro, magnesio, lecitina, tocoferolo, fitosteroli, e l'immancabile vitamina E. Questo sapone possiede buone capacità antimicrobiche e antiossidanti, molto utili per rigenerare le cellu­le dell’epidermide e per contrastare la proliferazione di funghi e batteri. Il sapone di Mardin è un deter­gente particolarmente delicato, e per questo può essere utilizzato anche da coloro che hanno una pelle sensibile. Nella tradizione asiatica sudoccidentale, il sapone di Mardin viene da sempre impiegato anche per lavare i capelli, e grazie al suo elevato potere idratante aiuta a proteggere e a riparare il cuoio capelluto, prevenire la forfora e donare morbidezza.

Commenti e opinioni