03 Settembre 2012

Stop alla carie dentaria con l'olio di cocco trattato con enzimi

Secondo una ricerca della Athlone Institute of Technology, in Irlanda, l'olio di cocco trattato con enzimi digestivi è in grado di attaccare i batteri che causano la carie. Lo studio sarà esposto con maggiori chiarimenti proprio oggi, 3 settembre 2012, in occasione della conferenza autunnale della Society for General Microbiology, all'Università di Warwick.

Gli scienziati hanno scoperto che l'olio di cocco modificato con enzimi digestivi riesce a bloccare la crescita di batteri Streptococchi, in particolare lo Streptococcus mutans, che rappresenta una delle principali cause della formazione di carie ai denti.

Il Dr Damien Brady, uno dei ricercatori, spiega: "La carie dentaria è un problema molto comune che colpisce dal 60% al 90% dei bambini e la maggior parte degli adulti nei paesi industrializzati. Utilizzare l'olio di cocco trattato con enzimi all'interno dei prodotti per l'igiene dentale sarebbe un'ottima alternativa naturale alle sostanze chimiche, soprattutto perché funziona anche in concentrazioni relativamente basse. Inoltre, con l'aumento della resistenza agli antibiotici, è importante che si rivolga l'attenzione a nuovi metodi per combattere l'infezione microbica."

La ricerca, condotta dal Dr Damien Brady insieme a Patricia Hughes e a un loro allievo della AIT, si occuperà altresì di studiare altri cibi che, trattati allo stesso modo, potrebbero risultare efficaci nel combattere i batteri anche all'interno dell'intestino umano. Inoltre, già una precedente scoperta aveva messo in luce che il latte trattato con enzimi digestivi riusciva a impedire allo Streptococcus mutans di legarsi allo smalto dei denti. Sempre per quanto riguarda il latte, si sa già che le proteine digerite di latte sono in grado di ridurre gli attacchi da parte dei batteri dannosi alle cellule intestinali.

Fonte: http://www.ait.ie/aboutaitandathlone/newsevents/pressreleases/2012pressreleases/title-16107-en.html

 

Potrebbe interessarti anche:

I pericoli nascosti tra gli ingredienti del dentifricio

Semi di kalonji per abbassare i livelli di colesterolo cattivo

Banaba: aiuto naturale contro diabete e obesità

Commenti e opinioni