22 Luglio 2013

Tè e tisane con proprietà antinfiammatorie

Quando si avvertono dolori cronici, la causa può essere rappresentata dai cibi che si mangiano quotidianamente. Per ridurre questo tipo di fastidi e altri problemi di salute, bisogna quindi evitare o diminuire il consumo degli alimenti infiammatori come lo zucchero bianco, i grassi nocivi e altri prodotti processati, sostituendoli con alternative più salutari come i dolcificanti naturali, non raffinati, i grassi buoni e i vegetali. Qui sotto, vedremo quali sono alcune tisane e dalle proprietà antinfiammatorie che possono essere un valido aiuto da inserire nella dieta di tutti i giorni.

Tè verde

I flavonoidi contenuti nel tè verde sono potenti composti anti-infiammatori naturali che, secondo numerosi studi, riducono il rischio di malattie cardiache e di cancro. Per sfruttare al meglio queste capacità antinfiammatorie del tè verde è bene evitare la bollitura delle foglie dato che in questo modo vengono ridotte le proprietà benefiche. Quindi, prima si scalda l'acqua e poi la si versa sulle foglie, tenendole in infusione per 3-7 minuti. È meglio non superare i 7 minuti visto che la teina contenuta nelle foglie potrebbe conferire al tè un gusto molto amaro. Per migliorare l'assorbimento dei nutrienti e aumentare l'azione depurativa e antiossidante del tè verde, si può aggiungere uno spicchio di limone.

Tisana al mirtillo e alla rosa canina

Questa tisana ha un sapore leggermente aspro e astringente. Entrambi la rosa canina e i mirtilli sono ricchissimi di vitamina C, necessaria per sostenere il sistema immunitario. Inoltre, i frutti di bosco in generale sono molto utili per evitare che i batteri si attacchino alle pareti della vescica, aiutando a prevenire le infezioni della vescica e delle vie urinarie. In generale, more, mirtilli, fragole e lamponi sono tutte bacche ad alto contenuto di antiossidanti e fitonutrienti dalle proprietà antiinfiammatorie, particolarmente utili per contrastare cancro e demenza.

Per preparare la tisana ai mirtilli e alla rosa canina abbiamo bisogno di mezzo cucchiaio di rosa canina essiccata, 1 tazza di acqua calda, 20-30 ml di succo di mirtillo puro, e un pizzico di dolcificante naturale come la stevia. Mettere la rosa canina in una teiera. Versarvi sopra l'acqua e il succo di mirtillo. Aggiungere la stevia. Mescolare bene il tutto. Attendere 5 minuti, filtrare la miscela e infine bere.

Tisana di zenzero

Lo zenzero è una delle migliori spezie antinfiammatorie. Tali proprietà sono dovute principalmente alla presenza di kaempferolo, un antiossidante in grado di bloccare gli enzimi COX-2 e lipossigenasi, che sono parte integrante della produzione di sostanze infiammatorie per il nostro organismo. Impiegare lo zenzero come tisana è buon rimedio naturale antiinfiammatorio, che aiuta innanzitutto a ridurre i problemi di nausea e vomito. Questa spezia è altresì efficace per combattere le infiammazioni causate da osteoartrite e artrite reumatoide.

Le tisane di zenzero possono essere acquistate in bustina oppure preparate in casa. Per fare una tazza di tisana allo zenzero bastano 5 millimetri di radice di zenzero e 1 tazza di acqua calda. Tritare finemente la radice di zenzero e lasciarla in infusione nell'acqua bollente per circa 15-20 minuti. Per aumentare il potenziale antinfiammatorio della tisana, si può aggiungere anche un pezzettino di cannella.

Commenti e opinioni