06 Ottobre 2012

2 tisane per purificare la pelle dall'interno ed eliminare l'acne

L’acne è un disturbo che solitamente viene trattato con applicazioni topiche sulla pelle. Tuttavia, esistono anche alcune tisane che possono essere bevute per depurare la pelle dall’interno, eliminando le tossine che causano l’insorgenza di acne. Qui sotto vi mostriamo come preparare 2 tisane particolarmente efficaci per purificare la cute e contribuire a sconfiggere i foruncoli.

► Infuso di borragine, betulla, viola e dulcamara

Questo primo infuso è un po' complicato da preparare. È necessario fare una miscela composta da 15 gr di sommità fiorite di boraggine, 15 gr di foglie di betulla, 35 gr di fiori di viola tricolore, 35 gr di corteccia dulcamara. Conservare la miscela di piante in un barattolo di vetro scuro, al riparo dalla luce.

Quando si ha bisogno di preparare la tisana, versare 5 gr dell’insieme di erbe in 180 ml di acqua bollente e lasciare in infusione per 25 minuti. Quindi filtrare, e infine bere. Si consiglia di assumere la tisana a digiuno e per 20 giorni consecutivi. L’azione sinergica di questi 4 elementi disintossicanti aiuterà l’organismo a contrastare e far andare via l’acne.

► Decotto di ortica

L’ortica possiede proprietà disintossicanti e depurative per il sangue, il fegato e la pelle.

Per preparare la nostra tisana abbiamo bisogno soltanto di 5 gr di foglie fresche d’ortica. Immergere le foglie in 150 ml di acqua, quindi far bollire per 10 minuti. Infine filtrare. Bere una tazza al mattino, a digiuno. Le capacità purificanti dell’ortica contrasteranno acne, eczemi ed erpeti.

Commenti e opinioni