26 Giugno 2015

Prevenire la secchezza nasale quando si viaggia in aereo

La secchezza nasale quando si viaggia in aereo è un effetto collaterale molto comune. Il naso infatti si secca per via dei bassi livelli di umidità all'interno della cabina del velivolo. Al di là del fastidio che si può percepire, il naso secco aumenta il rischio di esposizione a germi e batteri, che a loro volta pullulano in ambienti come i mezzi di trasporto, e in particolare negli aerei. Si possono adottare semplici tecniche per ristabilire la corretta umidità nel naso, vediamo quali sono.

1. Se si stanno assumendo farmaci, innanzitutto è necessario consultare il proprio medico o farmacista prima di imbarcarsi per un viaggio in aereo, in modo da determinare se tali medicinali possano in qualche modo contribuire alla secchezza nasale. In tal caso, si potrebbe chiedere di ridurre la dose o passare a un farmaco simile che non causi secchezza, almeno temporaneamente. Non apportare mai cambiamenti alla propria cura senza la supervisione del medico.

2. Evitare alcol e caffè durante l'attesa dell'imbarco. Tali bevande agiscono come diuretici e sono altamente disidratanti, andando ad accrescere il problema del naso secco. Se si avverte la necessità di bere prima della partenza optare per acqua o succhi di frutta puri al 100 per cento. Evitare i succhi di frutta non puri poiché sono ricchi di zuccheri e aromi artificiali, anch'essi sconsigliati per mantenere un buon livello di idratazione. In genere, le bibite ricche di zucchero, coloranti e altri composti artificiali sono iperosmolari, ovvero richiamano i liquidi nell'intestino, con il rischio di causare diarrea, quindi ulteriore disidratazione.

3. Bere acqua prima, durante e dopo il volo per evitare di rimanere disidratati. Quando c'è una mancanza di fluidi nel corpo, la pelle e le mucose si asciugano, quindi è naturale che anche il naso si secchi. Per contrastare i bassi livelli di umidità presenti nel velivolo, è necessario bere più acqua del solito.

4. Come soluzione direttamente applicabile nelle narici, provare uno spray nasale idratante, utile anche per alleviare nell'immediato la fastidiosa sensazione di irritazione causata dalla secchezza. Basta scegliere un prodotto salino per il naso.

5. Portate con sé, all'interno del bagaglio a mano, un piccolo asciugamano necessario nel caso in cui si cominci ad avvertire secchezza nel naso e nelle aree circostanti. Quindi, inumidire il panno con acqua molto calda o tiepida, piegarlo e posizionarlo sul naso secco. Il tessuto si comporta come un umidificatore nel momento in cui si respira con le narici, e il caldo umido lenisce ogni irritazione, le mucose interne e la pelle secca intorno alla zona nasale esterna.

Commenti e opinioni