04 Maggio 2012

Combatti sinusite, punti neri e acne con i bagni di vapore

Che siano fatti in un centro benessere o in casa, i trattamenti col vapore apportano molti benefici per il corpo nel suo insieme e, in particolare, per il viso.

Il vapore agisce aprendo i pori del viso e penetrando anche nelle cavità sinusali, aiutando così a curare problemi di sinusite, rimuovendo i punti neri e combattendo le irritazioni della cute come l'acne.

Allevia la sinusite - Se si soffre di congestione nasale causata da ambienti freddi oppure si hanno problemi dovuti alla sinusite, si può ottenere sollievo ricorrendo ai bagni di vapore facciali. Oltre a ridurre il gonfiore dei seni paranasali e a sradicare l'infezione, i bagni di vapore sul viso favoriscono l'azione di drenaggio dei seni paranasali. Questa pratica non richiede alcun costo ed è alla portata di tutti visto che non necessita di un viaggi da nessuna parte e può essere fatta a casa. Basta una bacinella di acqua riscaldata (che emani vapore) e un asciugamano semplicemente posto sulla testa mentre si tiene il volto a una certa distanza di sicurezza, sopra i vapori emanati dall'acqua.

Si può ripetere questo processo due a quattro volte al giorno, per dieci minuti alla volta, e i sintomi della sinusite andranno pian piano svanendo. Si possono usare aromi come mentolo o eucalipto, che possono essere aggiunti all'acqua in modo da potenziare i benefici del trattamento.

Aiuta a eliminare i punti neri - Gli ormoni in eccesso nel corpo stimolano la produzione di sebo da parte delle ghiandole sebacee che, a loro volta inducono a una sovrapproduzione di sebo anche sul viso. Il sebo in eccesso va a intasare i pori della pelle provocando la comparsa di comedoni, comunemente chiamati punti neri. Per rimuovere questi punti neri bisogna aprire i pori, e uno dei migliori modi per farlo è proprio attraverso il vapore. Bisogna posizionare il volto a una distanza di sicurezza sopra una bacinella di acqua calda fumante e utilizzare un asciugamano sulla la testa affinché venga trattenuto il vapore. I pori cominceranno ad aprirsi in modo da far scomparire gli antiestetici punti neri.

Allevia le irritazioni cutanee - La pelle del viso può diventare irritata a causa di una serie di circostanze: problemi circolatori, pori ostruiti e cellule cutanee morte. I bagni di vapore sul viso migliorano la circolazione sanguigna nella pelle del viso, aiutano a sbloccare i pori ostriuti e favoriscono la rimozione delle cellule morte della pelle. Questo processo allevia le irritazioni cutanee che si verificano quando i pori del viso sono intasati e la circolazione non è sufficiente per eliminare i punti neri, l'acne e altri problemi della pelle. I bagni di vapore facciali permettono anche di ottenere una pulizia migliore rispetto al semplice lavaggio con acqua e sapone del proprio viso. Con i pori aperti infatti è possibile rimuovere le impurità a un livello più profondo della pelle, evitando ulteriori irritazioni cutanee in via di sviluppo.

Commenti e opinioni