13 Dicembre 2014

Rinnovare e proteggere la pelle disidratata con la melagrana

Simbolo di fertilità e di salute sin dall'antichità, la melagrana è oggi considerata una delle frutte più indicate per migliorare la carnagione e la luminosità della pelle. Grazie alla ricchezza di oli naturali, vitamine, e composti antiossidanti utili per proteggere la cute dai dannosi raggi UV, la melagrana è sempre più usata nei prodotti di bellezza e per la cura di sé.

Secondo Anne Marie Fine, un medico naturopata dell'Arizona, specializzata in trattamenti olistici per la pelle, l'epidermide è altamente suscettibile allo stress e ai danni ambientali, in particolare all'inquinamento e all'esposizione ai raggi UV. I raggi UVA penetrano la pelle e causano rughe, macchie scure, e nei casi peggiori cancro della pelle; i raggi UVB provocano soprattutto disidratazione e scottature.

La melagrana è un eccellente antiossidante: può aiutare a prevenire l'iperpigmentazione e le rughe, e favorisce l'elasticità. In particolare, l'estratto di melagrana ha un'attività antiossidante superiore al tè verde, osserva Farrukh Afaq, ricercatore nel dipartimento di dermatologia presso l'Università del Wisconsin, che ha condotto diversi studi che dimostrano il potenziale antitumorale della melagrana e la sua capacità protettiva dai raggi UV.

Per godere dei benefici della melagrana, si può preparare in casa qualche rimedio naturale a base di questa frutta. In alternativa, acquistare prodotti contenenti melagrana, preferibilmente eco-bio. Qui sotto c'è una ricetta per uno scrub esfoliante fai-da-te, che aiuta eliminare le cellule morte della cute favorendo il ricambio cellulare, e idrata la pelle.

Occorrente: 3 cucchiai di semi di melagrana fresca; 3 cucchiai di zucchero; 1 cucchiaino di olio d'oliva; una piccola ciotola; un cucchiaio di legno.

In una piccola ciotola, unire i semi di melagrana con 1 cucchiaio di zucchero, quindi schiacciare questi due ingredienti utilizzando il cucchiaio di legno fino a quando risultano ben amalgamati. Aggiungere l'olio d'oliva e altri 2 cucchiai di zucchero, e mescolare nuovamente il tutto.

Per usare questo rimedio si consiglia di stare in piedi in una vasca o nella doccia, quindi applicare nelle zone desiderate e nei punti in cui si vuole fare lo scrub; l'applicazione va fatta partendo dai piedi verso l'alto, massaggiando la pelle con un movimento circolare. Tenere in posa per 10 minuti circa, e infine risciacquare e asciugare. Successivamente, spalmare la propria crema idratante.

Commenti e opinioni