07 Settembre 2015

Moda Donna: Collezioni Eco Autunno Inverno 2015-2016

Fortunatamente, negli ultimi anni, anche nel campo della moda comincia a esserci una maggiore sensibilità verso l'ambiente (moda ecosolidale). Sempre più spesso, infatti, le maison di abbigliamento realizzano capi caratterizzati da un basso impatto ambientale. Vediamo nel dettaglio cosa ci riservano gli stilisti “etici” per la prossima stagione autunno inverno 2015-2016.

La regina della moda equo e solidale in Italia è la stilista sperimentale Marina Spadafora, che in passato ha collaborato con maison del calibro di Prada, Miu Miu e Ferragamo. Da diversi anni la designer è autrice della collezione pret à porter Auteurs du Monde, che, per la prossima stagione, propone forme morbide e avvolgenti che riescono a coniugare sapientemente semplicità ed eleganza. I capi, realizzati con tessuti rigorosamente biocompatibili (cotone organico, modal, lana di pecora, di lama e di capra), consentono di realizzare outfit sofisticati ed estremamente confortevoli. La Spadafora ne è assolutamente convinta: ethics and aesthetics can coincide (etica ed estetica possono coincidere). Qui sotto le foto di alcuni degli ultimi capi stagione autunno-inverno 2015-2016 firmati Auteurs du Monde: abitini, maglie, giacche e poncho.

Moda EcoSostenibile 2015-2016 Auteurs du Monde Abitini e maglie

Moda EcoSostenibile 2015-2016 Auteurs du Monde Giacche e Poncho

Altra designer da sempre attenta ai principi dell’eco-sostenibilità è la britannica Stella McCartney, figlia del Beatles Paul e della sua prima moglie Linda. Nella nuova collezione Fur Free Fur (traducibile in Pelliccia Senza Pelliccia) propone cappotti, gilet e accessori in pelliccia sintetica arruffata cruelty-free, che consentono alla donna di esprimere la propria femminilità con ironia e seduzione. I prezzi non sono proprio accessibili a tutti, si va dai 1100 Euro per il gilet (immagine qui in basso a sinistra) fino ai 3220 Euro per i cappotti più elaborati e lunghi. 

Moda EcoSostenibile 2015-2016 Stella McCartney Fur Free Fur Pellicce

Nella collezione della stilista Elisabetta Franchi non mancano capi ispirati all’etica e alla sostenibilità. Si pensi, per esempio, al piumino realizzato in poliammide e in poliestere o alla eco-pelliccia in poliestere e in poliacrilico (immagini qui sotto).

Moda EcoSostenibile 2015-2016 Elisabetta Franchi

Anche le spose, per il proprio giorno perfetto, possono optare per un abito eco-friendly. La stilista Leila Hafzi, per esempio, ha realizzato, per la nuova collezione 2015-2016, deliziosi abiti da sposa utilizzando esclusivamente fibre ecologiche e tessuti anallergici (foto qui sotto).

Moda Sposa EcoSostenibile 2015-2016 Leila Hafzi

La designer Elsa Gary, che da sempre si serve di materiali naturali ed ecologici, ha messo a punto una collezione prestigiosa di abiti da sposa in grado di fondere gradevolmente eleganza e innovazione (immagini qui sotto).

Moda Sposa EcoSostenibile 2015-2016 Elsa Gary

Commenti e opinioni