06 Ottobre 2015

Ginnastica per Rassodare il Viso Cadente

Gli esercizi per il viso sono utili per rassodare i muscoli facciali dando alla pelle cadente un aspetto più uniforme. Tali movimenti non richiedono attrezzature speciali e si possono eseguire tranquillamente a casa nel tempo libero. Inoltre, bisogna tenere a mente che se si vuole perdere grasso accumulato in faccia bisogna abbinare agli esercizi tonificanti che vedremo anche attività cardiovascolari come per esempio corsa, nuoto, bicicletta e così via.

Sorriso della sfinge

Sollevare gli angoli della bocca per produrre un largo sorriso, senza coinvolgere gli angoli degli occhi, che quindi devono rimanere in una posizione neutra. Mantenere il sorriso per circa cinque secondi, con i muscoli facciali ben tesi. Rilasciare il sorriso della sfinge e ripetere l'esercizio quattro o cinque volte. L'istruttrice di yoga Annelise Hagen, autrice del libro The Yoga Face, raccomanda questo esercizio per prevenire la comparsa di rughe intorno agli occhi e alla bocca e rassodare queste aree.

Volto di Buddha

Chiudere gli occhi e concentrarsi su un punto immaginario collocato tra le sopracciglia. La Hagen suggerisce di immaginare un piccolo disco di luce che si espande lentamente mentre si rilassano i muscoli del viso. Questo esercizio allena a essere consapevoli del movimento dei muscoli facciali e di come rilassarli più efficacemente se sono troppo tesi. Eseguire questo esercizio fino a quando si percepisce un rilassamento totale del volto.

Occhi aperti

Aprire gli occhi il più possibile evitando di corrugare la fronte. Concentrarsi su un punto davanti a sé per 5-10 secondi. Ripetere l'esercizio fino a cinque volte. Questo movimento aiuta a tonificare i muscoli intorno agli occhi e della fronte.

Guance gonfie

Gonfiare entrambe le guance e spostare l'aria intrappolata nella bocca da una guancia all'altra. Continuare fino a quando si sente la necessità di respirare nuova aria. Ripetere l'esercizio 4-5 volte per aiutare a mantenere sode le guance.

Baci in aria

Corrugare le labbra mentre si danno baci in aria. Dare almeno 4 baci in aria; dopodiché, posizionare due dita sulle labbra e lasciare altri 4-5 baci all'aria. Questo esercizio è utile per rafforzare le labbra.

Faccia a pesce

Sorridere mentre si cerca di contrarre le labbra, quindi succhiare all'interno le guance nella fessura che si crea tra i denti dell'arcata superiore e inferiore in modo da imitare la faccia del pesce. Eseguire questo esercizio cinque volte per rassodare e tonificare le labbra e le guance.

Potrebbe interessarti: Yoga facciale per contrastare le rughe naso-labiali

Faccia del leone

Inspirare profondamente e stringere le mani a pugno. Comprimere il più possibile i muscoli del viso, chiudendo bene anche gli occhi. A questo punto, espirare rumorosamente tramite la bocca tirando fuori la lingua e spalancando il più possibile sia le mani sia gli occhi. Roteare gli occhi. Rilassarsi, quindi ripetere l'esercizio 3-4 volte. Questo movimento è ottimo come stretching finale e per alleviare le tensioni sul viso.

Per ottenere buoni risultati si consiglia di eseguire gli esercizi facciali per rassodare il viso cadente con regolarità, possibilmente una volta al giorno.

Commenti e opinioni