09 Marzo 2015

Sali da bagno per combattere la cellulite

sali da bagno sono un ottimo rimedio naturale per aiutare a pulire la pelle dalle impurità e migliorare la circolazione, costituendo quindi un grande aiuto per combattere la cellulite. Anche il sale da cucina si dimostra un buon alleato per trattare gli inestetismi cutanei, quindi, se non si hanno sali specifici per usi estetici, è possibile comunque utilizzare quello che si ha in casa.

Il sale aiuta a risolvere il problema della cellulite con trattamenti mirati, ma ricordiamo che per essere efficace bisogna associarlo a una dieta equilibrata e a un'attività fisica regolare.

Sali di Epsom

Tra i sali più apprezzati per trattamenti estetici, e in particolare per fare bagni, i sali di Epsom sono al primo posto. I solfati presenti in questo tipo di sale aiutano l'organismo a eliminare le tossine, assorbire le sostanze nutritive, e diminuire gli effetti del mal di testa. L'abbondanza di magnesio al suo interno invece costituisce un ottimo rimedio per migliorare il sonno, favorire la capacità di concentrazione, ridurre lo stress, aumentare l'efficacia dell'insulina, e prevenire la formazione di coaguli di sangue, che porterebbe a un indurimento delle arterie. A dire il vero, il magnesio aiuta il corpo a regolare più di 325 attività enzimatiche. Insomma, da quanto detto, va da sé che le sostanze contenute nei sali di Epsom aiutano a migliorare la circolazione sanguigna e a nutrire la pelle, espellendo al contempo le impurità. Tutto ciò non può che contribuire a contrastare efficacemente la cellulite.

Il sale di Epsom è molto impiegato in diversi trattamenti di bellezza poiché è apprezzato per le sue proprietà esfolianti, utili per ammorbidire la pelle e favorire l'intercambio cellulare. Per godere di questi benefici, mescolare una manciata di sale Epsom con un cucchiaio di olio d'oliva o di un altro olio vegetale. Quindi, massaggiare il composto delicatamente sulle zone del corpo interessate per circa 15 minuti; infine, risciacquare.

Un altro metodo per sfruttare al massimo i benefici del sale di Epsom è attraverso un buon bagno caldo. I sali di Epsom alleviano lo stress e rilassano il corpo. Questo prodotto infatti aiuta a rimpiazzare i depositi di magnesio esauriti dallo stress. I sali di Epsom impiegati all'interno di un bagno vengono rapidamente assorbiti dalla pelle, anche grazie all'acqua calda. Questo ingrediente inoltre aumenta i livelli di serotonina nel corpo, un ulteriore aiuto per gestire al meglio lo stress. In breve, il sale Epsom accresce la capacità del corpo di regolare le sue funzioni nonché facilita l'abbassamento della pressione sanguigna e dei livelli di adrenalina.

Dato che il sale Epsom aiuta a tonificare e a nutrire la pelle, contribuisce senza dubbio a ridurre e a contrastare la cellulite, ma è bene ricordare che da solo non può essere un rimedio definitivo.

Sali da bagno e guanto di crine

L'acqua, di per sé, è un rimedio ottimo per la cellulite e per gli inestetismi della pelle. Già la sola, l'acqua, favorisce la circolazione. Se quindi viene associata al sale diventa un toccasana per quelle parti del corpo afflitte da adipe e da pelle a buccia d'arancia.

Innanzitutto occorre frizionare la pelle umida con un guanto di crine o in alternativa con un'asciugamano di cotone grezzo, come quello che usavano le nonne. Questa metodica serve a eliminare le tossine dalla cute e a togliere le cellule morte che spesso si annidano sulla pelle, specialmente quando si passa dalla stagione invernale a quella estiva. Non occorrono sali da bagno specifici, ma si possono preparare ricette fai da te con oli essenziali e sale integrale.

Il procedimento è molto semplice: basta miscelare in un barattolo di vetro circa 200 grammi di sale integrale, 5-7 gocce di olio essenziale di cipresso, olio di geranio o altri oli essenziali anticellulite, e il succo di mezzo limone fresco appena spremuto; quindi chiudere con un tappo ed agitare per bene. In questo modo, abbiamo ricavato dei sali da bagno profumatissimi con cui si possono fare rilassanti bagni o impacchi sui cuscinetti. Affinché i sali siano funzionali al massimo, lasciarli riposare per qualche giorno in un luogo lontano dal calore e dall'umidità prima di impiegarli sugli inestetismi della cellulite.

Appena i sali da bagno sono pronti, si possono usare miscelati nell'acqua calda della vasca oppure si possono far agire direttamente sulle zone da trattare. Per quest'ultima operazione è necessario un piccolo guanto per frizionare delicatamente i cuscinetti dopo aver lasciato agire il composto sulla pelle per alcuni minuti. Dopo il trattamento, si consiglia una bella doccia tiepida per eliminare completamente tutte le impurità, oltre che i residui del rimedio.

Sali del Mar Morto

Il sale del Mar Morto è uno degli elementi più apprezzati per preparare sali da bagno con effetto snellente. Anche in questo caso, vengono in aiuto i profumatissimi oli essenziali, necessari per migliorare gli effetti benefici e anticellulite del rimedio. Il procedimento per preparare i sali da bagno è il medesimo citato in precedenza. In un barattolo di vetro, miscelare circa 150-200 grammi di sale del mar morto e 5-10 gocce di olio essenziale di rosmarino, lavanda, ginepro e limone; quindi lasciar riposare il sale per qualche giorno.

È evidente che le virtù del sale sono numerose, ma da solo, il sale non potrebbe mai agire in maniera ottimale contro la cellulite. Bisogna quindi associarlo a una dieta equilibrata, che aiuti a mantenere un peso-forma ideale, o a perdere i chili di troppo. Frutta e verdura di stagione sono gli alimenti da privilegiare. Inoltre, una leggera attività motoria quotidiana è di estrema importanza, specialmente se mirata ai glutei, alle cosce e ai fianchi. Non bisogna fare sforzi eccessivi ma va benissimo anche una corsetta di mattina o di sera, una pedalata in bicicletta o una passeggiata; l'importante è che vi sia la costanza.

Tutto questo, associato a bagni rilassanti con i sali sopra menzionati, aiuterà non solo a scendere di peso ma anche a contrastare efficacemente la cellulite e la pelle a buccia d'arancia.

Commenti e opinioni