10 Settembre 2012

Tagli di capelli per Uomo - Autunno 2012 Inverno 2013

Diverse sono le tendenze per i tagli di capelli da uomo proposte sulle passerelle Autunno 2012 - Inverno 2013 di Milano, New York e Parigi.

I capelli corti ai lati e lunghi sopra sembrano ancora andare per la maggiore, ma la rasatura laterale sta via via lasciando il posto a un taglio leggermente più lungo rispetto all'anno scorso. Quindi corto ai lati sì, ma non più rasato come prima. Di seguito diamo un'occhiata alle capigliature adottate dagli stilisti per la stagione AI 2012-2013:

NUOVO! Tagli di capelli da uomo Primavera-Estate 2014

► Dolce & Gabbana

Dolce & Gabbana porta in passerella modelli dalle chiome ondulate e, come anticipavamo prima, il taglio è indubbiamente lungo sopra, corto lateralmente ma non rasato. La riga al lato non manca mai, sia che si tratti di un capello più lungo sia che si tratti di uno piuttosto corto. Insomma, un'acconciatura dal gusto decisamente retro, elegante ma allo stesso tempo un po' imperfetta.

Tagli di Capelli per Uomo - Autunno Inverno 2013 - Dolce & Gabbana

► Moschino

Moschino preferisce il ragazzo trasandato ma non troppo, con un taglio lungo sopra e corto ai lati. Anche qui niente più rasatura laterale e, soprattutto, non importa che il capello copri la fronte completamente o la lasci libera oppure la nasconda in parte, ciò che importa è che ci sia la riga al lato.

Tagli di Capelli per Uomo - Autunno Inverno 2013 - Moschino

► Dirk Bikkembergs

Scriminatura laterale anche per Dirk Bikkembergs, che però adotta uno stile evidentemente più sobrio. Un capello di classe, più lungo sopra e corto ai lati, ben pettinato e molto, molto appiccicato. Insomma, se avete paura che il vento possa spostarvi la chioma, il problema si risolve con un barattolo di gel, a patto che lo consumiate tutto in una volta!

Tagli di Capelli per Uomo - Autunno Inverno 2013 - Dirk Bikkembergs

► Dsquared2

Dsquared2 conferma la riga al lato, il taglio più lungo sopra e corto lateralmente, senza rasature. C'è una tendenza a tirare il capello all'indietro, in particolare ai lati.

Tagli di Capelli per Uomo - Autunno Inverno 2013 - Dsquared2

► Raf Simons

Se il taglio di Dolce & Gabbana poteva essere leggermente bizzarro, preparatevi a vedere i modelli di Raf Simons. Potremmo chiamarla acconciatura a tendina perché, in effetti, copre la visuale come fosse una tenda ma, all'occorrenza, questa può essere partita in due lasciando gli occhi liberi di vedere. Un taglio ispirato un po' al caschetto anni '90, un po' alla bambina di The Ring, che di certo non sarà pratico da portare tutti i giorni.

Tagli di Capelli per Uomo - Autunno Inverno 2013 - Raf Simons

► Diesel Black Gold

Torniamo ai tagli riproponibili con Diesel Black Gold. In effetti qui non c'è uno stile ben preciso, dalle folte chiome lunghe ai tagli corti, piuttosto lunghi sopra e tirati all'indietro.

Tagli di Capelli per Uomo - Autunno Inverno 2013 - Diesel Black Gold

► Versace

Versace punta alla perfezione con una moderna rivisitazione dello stile Pompadour. Capello lungo sopra e via via più corto ai lati e dietro. Acconciature impeccabili e scolpite all'indietro ricorrendo a quantità industriali di gel, per dar vita a tagli che sembrano dei veri e propri caschi aerodinamici.

Tagli di Capelli per Uomo - Autunno Inverno 2013 - Versace

► Kriss Van Assche

Gel, gel, e ancora più gel anche per Kriss Van Assche. Qui però si abbandona la vaporosità, ottenendo un effetto molto appiccicoso, alquanto grottesco.

Tagli di Capelli per Uomo - Autunno Inverno 2013 - Kris Van Assche

► Acne

Acne opta per la riga laterale, chioma ondulata, ingellata solo avanti e ben ferma grazie all'uso di un ferrettino, mentre dietro il capello è un po' ribelle. Anche qui troviamo un taglio piuttosto lungo sopra e corto lateralmente, fino a diventare rasato sul collo e dietro le orecchie.

Tagli di Capelli per Uomo - Autunno Inverno 2013 - Acne

► Gucci

Una riga laterale quasi invisibile per Gucci che, a differenza degli altri, propone un uomo con un taglio molto meno curato, quasi lasciato al caso. Capelli lunghi sia sopra sia lateralmente, raramente corti.

Tagli di Capelli per Uomo - Autunno Inverno 2013 - Gucci

► Ermenegildo Zegna

La classe e l'ordine tornano con Ermenegildo Zegna, che porta in passerella ragazzi "in carriera" con tagli lunghi sopra e anche ai lati ma ben pettinati all'indietro.

Tagli di Capelli per Uomo - Autunno Inverno 2013 - Ermenegildo Zegna

► Bottega Veneta

Acconciature molto giovanili per Bottega Veneta. Corti ai lati, a volte quasi rasati e lunghi sopra con la chioma che scende sulla fronte. Non importa se pettinati con la riga al lato o se lasciati al caso, ciò che conta è che i capelli devono cadere in avanti.

Tagli di Capelli per Uomo - Autunno Inverno 2013 - Bottega Veneta

► Calvin Klein Collection

Capello ordinato anche per Calvin Klein Collection. Scriminatura al lato, lungo sopra, corto ai lati e rasato sul collo.

Tagli di Capelli per Uomo - Autunno Inverno 2013 - Calvin Klein Collection

► Comme des Garcones

Chiome folte, lunghe e con la frangia, questo è lo stile di Comme des Garcones, che sembra voler riportare in vita vecchi guerrieri usciti da chissà quale anime giapponese.

Tagli di Capelli per Uomo - Autunno Inverno 2013 - Comme des Garcones

► Frankie Morello

Gli stilisti di Frankie Morello sono sempre affezionati allo stile "dannato ma con classe". Capelli corti e sopra più lunghetti. Ciò che conta è che siano spettinati.

Tagli di Capelli per Uomo - Autunno Inverno 2013 - Frankie morello

► Giorgio Armani

Precisione e stile per Giorgio Armani. Riga al lato oppure al centro, capelli tirati indietro, un po' di gel per fissarli ma senza esagerare. Anche qui lungo sopra e corto lateralmente, tendente al rasato dietro le orecchie e sul collo.

Tagli di Capelli per Uomo - Autunno Inverno 2013 - Giorgio Armani

► John Richmond

Sullo stile di Armani, John Richmond presenta modelli con capelli lunghi sopra e tirati indietro, fissati dalla giusta dose di gel.

Tagli di Capelli per Uomo - Autunno Inverno 2013 - John Richmond

► John Varvatos

Se quest'anno pensavate di essere scampati all'uomo androgino, vi sbagliavate perché a portarlo in passerella ci ha pensato John Varvatos. Insomma, caschetti e tagli scalati che di certo poco si addicono alla virilità maschile. Giudicate voi!

Tagli di Capelli per Uomo - Autunno Inverno 2013 - John Varvatos

► Louis Vuitton

Un po' umano, un po' supereroe, questo è l'uomo perfetto di Louis Vuitton. Sì, è vero che di gel ne è stato usato davvero tanto, ma i risultati sono molto soddisfacenti. Riga al lato e capello all'indietro per un taglio davvero impeccabile che fa subito pensare a divi di Hollywood d'altri tempi come Rodolfo Valentino.

Tagli di Capelli per Uomo - Autunno Inverno 2013 - Louis Vuitton

► Neil Barrett

Riga laterale e capello tendente all'indietro anche per Neil Barrett. Taglio più lungo sopra e corto ai lati, senza essere rasato.

Tagli di Capelli per Uomo - Autunno Inverno 2013 - Neil Barrett

► Paul Smith

Con Paul Smith si torna all'uomo un po' trasandato, con capelli decisamente lunghi, se non addirittura lunghissimi, raccolti o sciolti e perché no, anche in stile barbone.

Tagli di Capelli per Uomo - Autunno Inverno 2013 - Paul Smith

► Prada

L'uomo di Prada ha una capigliatura ordinata e, ancora una volta, con la riga laterale. Lungo sopra e ai lati. Niente rasature ma solo qualche scalatura.

Tagli di Capelli per Uomo - Autunno Inverno 2013 - Prada

► Salvatore Ferragamo

Si torna all'uso abbondante di gel con Salvatore Ferragamo. Stesso stile di Louis Vuitton: riga al lato, capello all'indietro e nessuna rasatura.

Tagli di Capelli per Uomo - Autunno Inverno 2013 - Salvatore Ferragamo

► Trussardi

Stile anni '70, un po' alla Starsky & Hutch, per i modelli di Trussardi. Folte chiome ricce, ondulate o lisce, ma sempre, o quasi sempre, con la riga laterale. Anche qui niente più rasatura laterale.

Tagli di Capelli per Uomo - Autunno Inverno 2013 - Trussardi

► Vivienne Westwood

L'eccentrica Vivienne Westwood ha fatto sfilare in passerella uomini con tanto di barba e capelli "congelati". A parte la trovata simpatica della stilista britannica, anche qui viene confermata la riga laterale che separa capelli piuttosto lunghi i quali cadono sulla fronte o vengono mantenuti con un ferretto.

Tagli di Capelli per Uomo - Autunno Inverno 2013 - Vivienne Westwood

► Yves Saint Laurant

Ancora gel, e questa volta ancora di più perché Yves Saint Laurant ha praticamente deciso di attaccare i capelli sullo scalpo. Fronte scoperta, preferibilmente stempiata e capello all'indietro, accuratamente cosparso di brillantina.

Tagli di Capelli per Uomo - Autunno Inverno 2013 - Yves Saint Laurant

► Fendi

Nulla di eccessivo per Fendi che porta in passerella ragazzi con un taglio sobrio ed elegante. Il classico capello da "bravo ragazzo", con scriminature semplici, non troppo perfette.

Tagli di Capelli per Uomo - Autunno Inverno 2013 - Fendi

► Roberto Cavalli

Praticità ed eleganza per Roberto Cavalli che fa sfilare indossatori dalle folte chiome ordinatamente pettinate all'indietro.

Tagli di Capelli per Uomo - Autunno Inverno 2013 - Roberto Cavalli

► Hermés

Hermés preferisce l'uomo mediterraneo con i capelli lunghetti, magari mossi, e sempre con la riga al lato.

Tagli di Capelli per Uomo - Autunno Inverno 2013 - Hermés

► Marc Jacobs

Per Marc Jacobs i capelli devono essere lunghi e curati. La scriminatura laterale non manca mai neppure qui.

Tagli di Capelli per Uomo - Autunno Inverno 2013 - Marc Jacobs

► Kenzo

Kenzo porta in passerella ragazzi giovanissimi con tagli leggermente più lunghi sopra, corti ai lati e, raramente, rasati sul collo e dietro le orecchie.

Tagli di Capelli per Uomo - Autunno Inverno 2013 - Kenzo

► Valentino

Con Valentino si torna al capello ondulato. Un taglio di capelli lasciato un po' al caso, con una riga laterale non troppo forzata. Insomma, un'acconciatura semplice e senza troppi accorgimenti.

Tagli di Capelli per Uomo - Autunno Inverno 2013 - Valentino

In conclusione, la tendenza che sembra andare per la maggiore tra i tagli di capelli per l'Uomo Autunno Inverno 2013 non è più il capello rasato ai lati e lungo sopra, bensì un'acconciatura che predilige ancora una maggiore lunghezza nella parte superiore rispetto ai lati, in cui i capelli sono corti ma mai rasati. Inoltre, la riga al alto sembra essere diventata ormai un must e, se volete più classe, tirate i capelli all'indietro (ma senza usare troppo gel).

Commenti e opinioni