24 Maggio 2012

5 suggerimenti per perdere grasso alle gambe

Il grasso accumulato sulle gambe è un problema comune sia agli uomini sia alle donne. Purtroppo il grasso tende a depositarsi soprattutto nelle zone dello stomaco, dei fianchi e delle cosce.

Innanzitutto, bisogna premettere che perdere il grasso solo in una particolare zona del corpo è una cosa impossibile perché se si scende di peso, sfortunatamente non è possibile scegliersi il punto in cui il grasso deve essere eliminato, a meno che si ricorre alla liposuzione. Quindi, per bruciare i grassi delle gambe bisogna necessariamente allenare tutto il corpo. Ognuno di noi possiede un organismo che reagisce agli stimoli in maniera diversa rispetto agli altri e ha diverse aree problematiche, per cui ognuno tenderà a perdere grasso in zone e in modi differenti rispetto alle altre persone. Ciò che quindi possiamo fare è cercare di bruciare la maggior quantità di grassi possibile e nel frattempo tonificare la zona cosce.

Seguite questi consigli:

1. Allenarsi costantemente. È necessario ricorrere a esercizi cardiovascolari ad alta intensità in modo da spingere l'organismo a consumare la maggior quantità di grassi. A tale scopo si possono eseguire esercizi come la corsa, il ciclismo, il nuoto, il ballo, o anche seguire gli allenamenti di fitness in DVD. L'obiettivo è quello di esercitarsi per circa un'ora al giorno, da tre a cinque volte alla settimana.

2. Durante l'allenamento cardio, assicurarsi che il proprio range cardiaco sia compreso tra il 75 e l'80% di intensità (Per calcolare il range cardiaco bisogna sottrarre la propria età a 220 e, in questo caso, dividere il risultato per il 75% e l'80%, così si avrà il range del battito cardiaco - Per approfondire l'argomento leggi anche: Il miglior esercizio per perdere grasso sulla pancia in cui viene spiegato come funziona il range cardiaco). Si può inoltre usare un cardiofrequenzimetro per calcolare la frequenza dei battiti del cuore affinché la misurazione risulti accurata. Sono strumenti davvero utili e sono disponibili nella maggior parte dei negozi sportivi.

3. Tonificare la zona cosce con affondi e squat. Lo squat aiuterà anche a rassodare le braccia, se si decide di tenere in mano dei manubri (o il bilanciere) durante l'allenamento.

4. Eliminare i cibi spazzatura e cibi ad alto contenuto di grassi. Scegliere pasti sani come pesce fresco e verdure (magari cotte al vapore) o zuppa di verdure.

5. Bere acqua. Ciò aiuterà il corpo a eliminare le tossine favorendo il processo di dimagrimento.