22 Gennaio 2013

9 tra le foreste più belle del mondo

Se state progettando una vacanza all'insegna della natura, non potete di certo mancare di visitare alcune tra le foreste più belle del mondo. Questi luoghi incontaminati sono l'ideale sia per chi è alla ricerca di avventura sia per chi ha bisogno di rilassarsi e ritrovare il giusto equilibrio psico-fisico. Allora, vediamo quali sono 9 tra le foreste più incredibili al mondo!

La foresta vergine di Komi

Cominciamo dalla foresta più vicina a noi, in Europa, ovvero la foresta vergine di Komi, situata nella zona nord dei monti Urali. Si tratta della foresta vergine più grande d'Europa, che si estende per circa 32.800 chilometri quadrati. È stata dichiarata patrimonio dell'UNESCO nel 1995, e al suo interno trovano rifugio molte specie animali tra cui zibellini, renne, e furetti. La flora è caratterizzata soprattutto da abeti, pecci e larici siberiani.

Parco nazionale di Redwood, California

Questo Parco Nazionale della costa nord californiana deve il suo nome alla specie di sequoie denominata coast redwood (Sequoia sempervirens). Si tratta degli alberi più imponenti del mondo, con altezze che superano i 100 metri. Qui si trova anche la sequoia più alta del pianeta, Hyperion, che è stata misurata l'ultima volta nel 2006 e ha un'altezza di 115,55 metri.

Parco nazionale di Olympic, Stato di Washington

Rimanendo negli Stati Uniti, un po' più a nord, situato a poche ore da Seattle troviamo il Parco Nazionale di Olympic, una delle foreste pluviali temperate più grandi del mondo. Questa foresta è uno dei luoghi più apprezzati dagli sportivi, vi si possono infatti praticare escursioni, camminate, nuoto, e sci nordico. Insomma, ce n'è davvero per tutti i gusti dato che il parco si estende dalla costa del Pacifico fino alle montagne Olympic.

Foresta impenetrabile di Bwindi, Uganda

Circa 340 gorilla di montagna vivono in questa spettacolare foresta, e rappresentano oltre la metà delle scimmie selvatiche in pericolo di estinzione. La foresta impenetrabile di Bwindi deve il suo nome al fatto che la maggior parte delle aree di questo luogo è inaccessibile, raggiungibile solo a piedi. Tale foresta è caratterizzata da un'eccezionale biodiversità: scimpanzé, scimmie, elefanti, antilopi, camaleonti, gechi, centinaia di specie di uccelli (soprattutto colombi) e farfalle. Anche la flora è molto ricca, con il 50 per cento delle specie arboree dell'Uganda e oltre 100 diverse specie di felci.

Riserva di Monteverde, Costa Rica

Questa incantevole foresta pluviale ospita il maggior numero di specie di orchidee presenti sulla Terra. Ma la magia della Riserva di Monteverde non si limita a questo perché qui troverete oltre 500 tipi diversi di farfalle, 400 diverse varietà di uccelli e oltre 100 specie di mammiferi.

Foresta Amazzonica, America del Sud

L'Amazzonia è forse la foresta più famosa tra tutte, e di certo non potevamo mancare di citarla. Questo spettacolare luogo è tra le nuove sette meraviglie del mondo naturali, con una grande ricchezza di specie animali e vegetali, e con il fiume più lungo del pianeta, il Rio delle Amazzoni. In effetti, l'Amazzonia è tra le foreste più importanti del pianeta, con un'ecosistema senza precedenti. Qui vi sono più specie di piante e animali che in qualsiasi altro luogo della Terra. Un quinto degli uccelli di tutto il mondo si pensa vivano qui, inoltre sono presenti circa 2 milioni e mezzo di specie di insetti, oltre 3000 specie di pesci, oltre 400 specie di mammiferi, circa 430 tipi di anfibi, e 378 specie di rettili, mentre nel mondo vegetale si stimano almeno 60000 diversi tipi di piante.

Valle del Jiuzhaigou, Cina

Se desiderate visitare un vero mondo incantato, la Valle del Jiuzhaigou è sicuramente il luogo che fa per voi. Cascate, specchi d'acqua, ruscelli e montagne sono le particolarità di questa favolosa riserva naturale, situata nella provincia dello Sichuan. A rendere il parco ancora più affascinante sono i simpaticissimi panda giganti. Probabilmente, il periodo migliore dell'anno per visitare la foresta è l'autunno, quando il paesaggio si colora dei toni caldi e variegati tipici della stagione.

Parco nazionale di Daintree, Australia

Con i suoi 110 milioni di anni, la foresta di Daintree è con ogni probabilità la più antica foresta pluviale tropicale del pianeta. Panorami incredibili e cascate mozzafiato fanno da panorama a questo spettacolare parco, dove trovano rifugio le creature più famose della nazione: canguri, wallaby e ornitorinchi.

Parco nazionale Fiordland, Nuova Zelanda

Situato nelle remote aree della zona sudoccidentale dell'Isola del Sud, il Parco Nazionale Fiordland è uno dei più grandi al mondo del suo genere. Alcune delle aree che compongono il parco sono ancora inesplorate, tanto che molti scienziati pensano che diverse specie vegetali e animali ritenute estinte possono benissimo essere ancora vive qui. Anche questo strepitoso luogo è stato dichiarato patrimonio dell'umanità dall'UNESCO, con i suoi innumerevoli fiordi, cascate, e chilometri di spiagge incontaminate.

Commenti e opinioni