11 Ottobre 2012

8 rimedi naturali per capelli sani e splendenti

Chi non vorrebbe avere capelli sempre sani e luminosi? Esistono diversi prodotti in commercio in grado di migliorare l'aspetto dei capelli ma alcuni di essi possono risultare molto aggressivi. Per questo motivo, vogliamo illustrarvi 8 rimedi naturali per rendere le vostre chiome splendenti di salute, senza rovinarle.

1. Alimentazione

Come abbiamo visto nell'articolo intitolato La giusta alimentazione per capelli sani e forti, una dieta equilibrata è alla base del benessere del proprio organismo, e ovviamente anche dei capelli. In particolare, dato che i capelli sono costituiti per circa il 65-95% da proteine solide (cheratina) e amminoacidi quali la lisina e la cistina, bisogna mangiare soprattutto cibi ad elevato contenuto di proteine complete come carni bianche, ma anche legumi, pesce, latticini e uova. Le uova contengono anche biotina, sostanza utile per proteggere il follicolo e il fusto del capello, prevenendone la rottura e facilitandone la crescita.

2. Neem

I pidocchi possono essere un problema molto serio perché, non solo danno fastidio, ma minano anche la salute e la crescita dei capelli dato che si cibano dei suoi nutrienti attraverso il sangue nel cuoio capelluto. Per combattere questi parassiti, è possibile applicare dell'olio essenziale di neem direttamente sui capelli. Se l'odore è troppo forte e sgradevole, si può diluire qualche goccia dell'olio in acqua. Il neem è rinomato per le sue proprietà antibatteriche e per la sua azione insettifuga.

3. Tea tree

L'olio essenziale di tea tree (albero del tè) agisce efficacemente sui follicoli piliferi del cuoio capelluto liberandoli da batteri e lieviti. Molti funghi, come la tigna, riescono a infiltrarsi nei follicoli sani provocando l'indebolimento e la caduta dei capelli. Questa è la principale causa della calvizie associata alla tigna del cuoio capelluto. Applicando sulla testa l'olio essenziale di tea tree e usando regolarmente uno shampoo, è possibile evitare questo tipo di infezioni batteriche e fungine.

4. Birra

Oggigiorno, un rimedio naturale molto diffuso è quello di risciacquare i capelli con un po' di birra, per rendere la chioma luminosa e ricca di volume. Il procedimento è molto semplice: lavare i capelli come di consueto, versare la birra sulla testa e massaggiare delicatamente, lasciar agire per alcuni minuti, e infine risciacquare. I capelli risulteranno subito più splendenti e acquisteranno volume.

5. Aloe Vera

Abbiamo già detto dell'importanza delle proteine e degli amminoacidi per avere capelli sani e forti. L’aloe vera è molto efficace in questo senso proprio per via del suo contenuto di amminoacidi e composti simili alla cheratina, che vengono assorbiti facilmente dal capello grazie alla capacità di questa pianta di aprire i pori e penetrare in profondità nel cuoio capelluto, rivitalizzando i tessuti.

L'aloe svolge altresì un effetto ammorbidente sui capelli, rendendoli più elastici e corposi, e sicuramente meno fragili. Il gel di aloe vera può inoltre sostituire quello tradizionale, donando uno splendido effetto bagnato.

6. Tuorlo d'uovo

Abbiamo parlato in precedenza dell'importanza della vitamina B8, ovvero la biotina, per nutrire adeguatamente i capelli. Tale sostanza, oltre a essere ingerita tramite gli alimenti, può essere applicata direttamente sulla testa e quindi assorbita dal cuoio capelluto. Per questo motivo, massaggiare la testa con il tuorlo dell'uovo può essere un ottimo rimedio naturale per combattere la perdita dei capelli. Si consiglia di lasciar riposare la maschera all'uovo per circa un'ora, dopodiché lavare abbondantemente con acqua. Per garantire risultati migliori, utilizzare tale rimedio almeno una volta a settimana.

7. Olio

Un rimedio della nonna ormai collaudato e molto conosciuto è quello di massaggiare il cuoio capelluto con l'olio, preferibilmente d'oliva o di cocco. Lasciar agire per almeno un'ora per sbarazzarsi della forfora e nutrire il capello in profondità. L'olio d'oliva è un ottimo idratante ed è anche in grado di riparare i capelli danneggiati, rendendoli più elastici e robusti. Inoltre, gli oli sono ricchi di vitamina E, una sostanza essenziale per migliorare la circolazione nel cuoio capelluto, favorendo il trasporto di nutrimenti.

8. Maionese

Sapevate che la maionese può essere usata come balsamo naturale per capelli? Basta applicarla sulla testa e tenerla da 20-30 minuti fino a tutta la notte, quindi risciacquare abbondantemente con acqua, e i capelli risulteranno subito morbidi e corposi.

La maionese è composta da oli vegetali utili per ammorbidire i capelli. Inoltre, le uova, ingrediente essenziale in questo prodotto, contribuiscono a lisciare e rafforzare la chioma. Si consiglia di utilizzare una maionese di qualità per ottenere buoni risultati ed evitare che i capelli prendano un odore sgradevole.

Come abbiamo visto, esistono diverse tecniche naturali per rendere i propri capelli più sani, più forti e più belli, senza ricorrere a prodotti chimici dannosi. Se conoscete altri rimedi naturali per una capigliatura da sogno, non esitate a condividerli con noi!

Commenti e opinioni