14 Ottobre 2015

Come calmare il mal di stomaco da nervoso

A volte può accadere che alcune situazioni o persone ci rendano particolarmente nervosi, anche se non necessariamente nel senso negativo del termine. Il corpo comunque viene messo sotto stress, e quindi rilascia adrenalina, dando il via alla classica reazione di "lotta o fuga", che a sua volta può provocare sudorazione e battito cardiaco accelerato. Il sistema digestivo rallenta, e l'intestino tende a svuotarsi più facilmente. Tutto ciò causa il mal di stomaco. Per evitare o alleviare questo fastidio si può provare a ridurre le tensioni e i sintomi del nervosismo con alcune tecniche di rilassamento, contribuendo così a calmare lo stomaco senza ricorrere ai farmaci.

1. Respirare profondamente per qualche minuto, cercando altresì di visualizzare se stessi in uno stato di calma e tranquillità. Sdraiarsi sulla schiena e, se possibile, inspirare ed espirare lentamente attraverso il naso anziché la bocca. Quando si inspira, riempire prima la parte inferiore del petto e poi quella superiore. Trattenere il respiro per uno o due secondi, dopodiché espirare lentamente. Ripetere questo tipo di respirazione fino a calmarsi.

2. Nel caso in cui si ha la tendenza a reagire in modo eccessivo all'ansia o all'eccitazione, si consiglia praticare lo Hatha Yoga. È un'antica forma di yoga, molto diffusa in tutto il mondo, che combina alle pose fisiche (asana) la respirazione controllata e la meditazione. In questo modo, ci si calma sia a livello fisico sia a livello psicologico. Lo yoga insegna a reagire allo stress con calma anziché impulsivamente.

3. Meditare aiuta a calmare mente e corpo. La meditazione si focalizza sulla ricerca di un luogo tranquillo dentro di sé, isolandosi dai rumori esterni e concentrandosi sulla propria interiorità. Trovare un posto tranquillo per sedersi. Respirare profondamente per qualche minuto indirizzando la propria attenzione sul respiro, mentre il corpo si rilassa. Anche sedersi solo per 10 minuti in tranquillità e con gli occhi chiusi può avere un effetto calmante sul mal di stomaco dovuto al nervoso.

4. Sdraiarsi e ascoltare della musica. Ascoltare musica è un ottimo rimedio per isolarsi dal mondo esterno e calmarsi. Il ritmo è comunque l'aspetto più importante della musicoterapia. Tenere a mente che l'ascolto di musica dal ritmo veloce tende a provocare eccitazione, mentre una musica dal ritmo lento facilita il rilassamento della mente e del corpo, e quindi anche dello stomaco.

5. Quando si è nervosi o ansiosi, evitare di mangiare alimenti che stressano l'apparato digerente. Per esempio, consumare troppi cibi ricchi di zucchero e di fibre come frutta o verdura, oppure succhi di frutta o dolci, può disturbare ulteriormente lo stomaco causando la diarrea.

6. Alcune erbe rilassanti possono aiutare a calmare il nervoso e l'ansia, alleviando il mal di stomaco. Tra queste si consigliano lavanda, camomilla, melissa, menta piperita e passiflora, da utilizzare sotto forma di tisana.

Commenti e opinioni