11 Settembre 2015

Trattamenti Naturali Per Capelli: 10 Ricette FaiDaTe

Molti problemi ai capelli e al cuoio capelluto possono essere risolti usando trattamenti naturali fai da te, senza ricorrere a prodotti aggressivi ricchi di composti chimici, che in alcuni casi potrebbero peggiorare la situazione. Le ricette che vedremo qui sotto aiutano a prendersi cura dei capelli in modo sano e duraturo, contribuendo a mantenerne la vitalità, a trattare il prurito del cuoio capelluto, a riparare i danni che indeboliscono le lunghezze e altro.

1. Tuorlo d'uovo - Per i capelli secchi e fragili, si può utilizzare il tuorlo dell'uovo, ricco di proprietà nutritive e idratanti. Per questo trattamento, è necessario mescolare da 1 a 3 tuorli d'uovo (in base alla lunghezza dei capelli), un cucchiaio di olio d'oliva e tre gocce di vitamina E. Questa miscela deve essere applicata sui capelli puliti, leggermente umidi, e va poi lavata via dopo 10-15 minuti. Per ottenere i risultati migliori, il trattamento naturale va ripetuto almeno una volta a settimana.

2. Bicarbonato di sodio - Per questo rimedio, mescolare 3 cucchiai di bicarbonato di sodio con quel tanto di acqua necessario per ottenere un composto spalmabile; quindi applicare sulla testa dopo aver lavato i capelli. Dopo 5 minuti, risciacquare la miscela di bicarbonato di sodio. Questo trattamento è davvero molto efficace per rimuovere qualsiasi residuo di prodotti chimici, dal gel alla lacca, fino alla tinta.

3. Maionese: Per capelli lisci e morbidi la soluzione migliore può essere rappresentata dalla maionese. Il trattamento è molto semplice: applicare la maionese sui capelli bagnati, e attendere da 15 minuti a un'ora prima di lavare via.

4. Birra - Uno dei modi migliori per dare ai capelli lucentezza e volume è usando la birra. Dopo aver lavato i capelli, asciugarli con un asciugamano; dopodiché, spruzzare la birra sui capelli ancora umidi.

5. Banane - Le banane sono ricche di potassio, che è un ingrediente chiave utile per nutrire i capelli e migliorare la loro naturale elasticità. Ridurre in poltiglia una banana, e applicarla sui capelli (dalla radice fino alle punte); quindi, lasciare in posa per 15 minuti. Successivamente, lavare i capelli con il proprio shampoo. Questa semplice maschera aiuterà non solo a nutrire i capelli ma anche a riparare i danni provocati dall'uso di troppi prodotti chimici.

6. Amla in polvere e succo di limone - Mescolare un cucchiaio di polvere di amla e il succo di mezzo limone; quindi, applicare sui capelli. Massaggiare delicatamente la miscela dalle radici alle punte, e lasciare agire per circa 5 minuti prima di lavare via. Questo trattamento è utile per dare una pulizia profonda e proteggere i capelli dall'interno, grazie all'elevato apporto di vitamina C presente sia nell'amla sia nel limone.

7. Fragola - Per donare lucentezza ai capelli può bastare una maschera alla fragola. Schiacciare otto fragole (o più, in base alla lunghezza dei capelli), e mescolare con un cucchiaio di maionese. Massaggiare il composto sui capelli bagnati. Dopo aver coperto bene tutti i capelli, indossare una cuffia per la doccia e avvolgere la testa con un asciugamano caldo. Dopo 15 minuti, lavare via la miscela dai capelli usando il proprio shampoo e balsamo.

8. Olio di oliva - Massaggiare circa 4 cucchiai di olio d'oliva sul cuoio capelluto e sui capelli, e lasciare in posa per circa 30 minuti. L'olio d'oliva nutre i capelli in profondità e aiuta a riparare le lunghezze danneggiate grazie al suo elevato apporto di vitamina E. Per un effetto migliore, si può anche decidere di lasciare l'olio per tutta la notte, avendo cura di proteggere il cuscino dalle macchie indossando almeno una cuffia per la doccia. Il trattamento può essere lavato via con facilità usando il proprio shampoo.

9. Semi di fieno greco - Per dire addio alla forfora, versare due cucchiai di semi di fieno greco nell'acqua lasciando riposare durante tutta la notte. Al mattino, tritare i semi fino a ottenere in una pasta fine e spalmabile, da applicare sul cuoio capelluto. Tenere in posa per 30 minuti. Successivamente, lavare completamente i capelli con il proprio shampoo.

10. Aceto di sidro di mele - Per dare volume e luminosità alle chiome, applicare una miscela composta da un cucchiaio di aceto di sidro di mele e mezzo litro di acqua calda. Risciacquare dopo 5 minuti. L'aceto di mele aiuta inoltre a sgrassare la cute e a combattere efficacemente la forfora e il prurito.

Oltre a questi rimedi casalinghi, bisogna considerare che per migliorare la salute dei capelli è meglio non lavarli tutti i giorni e non applicare di continuo prodotti per lo styling. Inoltre, non dimenticare mai di bere molta acqua e mangiare cibi sani per mantenere il corpo e i capelli in salute.

Commenti e opinioni