03 Dicembre 2012

I migliori rimedi naturali per influenze e raffreddori

Con l'arrivo dell'inverno si fanno sentire anche i primi malanni di stagione dovuti al freddo. Se da un lato è possibile ricorrere a farmaci antibiotici per combatterli, dall'altro esistono molte alternative naturali altrettanto efficaci contro le infiammazioni. Di seguito vi illustreremo alcuni tra i migliori rimedi casalinghi per contrastare in modo naturale il raffreddore e l'influenza.

Sciroppo di cipolla rossa e miele

Un rimedio naturale infallibile contro tosse e raffreddore è lo sciroppo di cipolla rossa e miele. Tale sciroppo è molto efficace sia per gli adulti sia per i bambini. Gli ingredienti necessari per questo rimedio della nonna sono una cipolla e un po' di miele, preferibilmente biologico o di manuka. Al posto del miele si può usare lo zucchero di canna integrale o la stevia, oppure un altro dolcificante naturale. Per preparare lo sciroppo dobbiamo innanzitutto lavare e sbucciare la cipolla. Quindi tagliare tutta la cipolla a fettine orizzontali, in modo da poter ricostruire successivamente l'ortaggio per intero. A questo punto, all'interno di una ciotola, partendo dalla base cominciamo a ricostruire la cipolla alternando alle fettine uno strato di miele (o altro dolcificante naturale), fino a riottenere l'intero vegetale. Infine, bisogna coprire la ciotola in cui lasceremo la cipolla stratificata riposare per circa 12-15 ore. Trascorso questo tempo, nella ciotola si sarà formato circa un mezzo bicchiere di sciroppo dolce ricco di nutrienti, vitamine, minerali e di tutte le proprietà espettoranti e battericide della cipolla. Basta un cucchiaio del gustoso sciroppo per calmare efficacemente tosse e mal di gola.

Tisana all'aglio

L'aglio è un noto antibiotico naturale capace di rinforzare il sistema immunitario e, grazie alle sue proprietà antibatteriche e antivirali, combatte raffreddori, tosse e influenza. Uno dei modi migliori per sfruttare le capacità curative dell'aglio è quello di berlo sotto forma di tisana. Ovviamente, il sapore dell'aglio può essere molto forte, per questo motivo, alla fine, la tisana verrà dolcificata con un po' di miele (altro antibatterico naturale), possibilmente biologico. Per preparare la tisana all'aglio, bisogna sbucciare 2-3 spicchi di aglio fresco. Quindi schiacciare leggermente gli spicchi con il lato della lama di un coltello largo. Versare gli spicchi d'aglio in 400 ml di acqua. Portare a ebollizione. Abbassare la fiamma e lasciar sobbollire a fuoco lento per 15 minuti. Filtrare la tisana togliendo i pezzetti di aglio, e lasciare che si raffreddi un po' prima di bere. Aggiungere il miele, un pizzico di pepe di Caienna e una spruzzata di succo di limone. Questi tre ultimi ingredienti hanno anch'essi proprietà battericide, sono ricchi di antiossidanti naturali e contribuiranno a migliorare il sapore della tisana. Tra le qualità migliori di miele, si consiglia il miele di manuka perché è quello con l'azione antibatterica più elevata.

Miele e limone

Una miscela di succo di limone fresco e miele è particolarmente indicata per placare il mal di gola e fermare il fastidioso pizzichio che stimola la tosse. Il miele, insieme ai suoi componenti, tra cui pappa reale, propoli e polline d'api, contiene molti nutrienti ed enzimi capaci di uccidere batteri e virus. La vitamina C e gli antiossidanti presenti nel limone fresco invece aumentano le difese immunitarie, favorendo una rapida guarigione. Combinando insieme questi due rimedi casalinghi si avrà una miscela perfetta per contrastare raffreddori e leggere influenze. Per fare questo rimedio è necessario mescolare bene il succo di mezzo limone con 2 cucchiai di miele. Quindi, sorseggiare la soluzione durante l'arco della giornata.

Brodo caldo

Un caldo brodo vegetale è forse uno dei rimedi della nonna più antichi ed efficaci contro i malanni di stagione. La zuppa calda contiene elevate proprietà antiossidanti e nutrienti che derivano dalle verdure fresche. Inoltre, contribuisce a liberare il naso chiuso sciogliendo il muco e favorendone il drenaggio. Si consiglia di scegliere verdure biologiche perché prive di pesticidi. Tuttavia, se il prodotto non è biologico non significa che non funzionerà. Infatti, allevierà alcuni sintomi del raffreddore, ma introdurrà nell'organismo anche agenti chimici derivanti da pesticidi ed erbicidi, e questi non sono di certo raccomandati per il proprio benessere.

Infuso di verbasco (tassobarbasso)

La tisana di verbasco è utile per alleviare la congestione del torace causata da muco, tosse, raffreddore e influenza. Il verbasco ha proprietà espettoranti che favoriscono lo spurgo della stasi mucosa. Questo rimedio naturale necessita di 30 gr di verbasco da lasciare in infusione per 10 minuti all'interno di 600 ml di acqua bollente. Prima di bere la tisana, dolcificare con il miele in modo da godere anche dei benefici antibatterici di questo dolcificante naturale. Si consiglia di bere una tazza 2-3 volte al dì, possibilmente lontano dai pasti.

Si ricorda che prima di ricorrere a qualsiasi rimedio casalingo per trattare in modo naturale raffreddore e influenza è necessario sentire il parere del proprio medico.

Commenti e opinioni